macchinista frena in tempo, ferita e ricoverata


Tragedia sfiorata oggi alla stazione ferroviaria di Padova. Una donna ha tentato il suicidio gettandosi sui binari poco prima del sopraggiungere di un treno in transito ed stata colpita dal convoglio rimanendo ferita gravemente. L’episodio però poteva concludersi con un esito decisamente peggiore se non fosse intervenuto in tempo il macchinista del treno, un convoglio regionale appena partito da Padova e diretto a Treviso. L’uomo infatti si è accorto del gesto della donna ed ha azionato immediatamente il freno di emergenza, riuscendo ad arrestare in poco tempo il treno anche grazie alla velocità ridotta. È stato impossibile però evitare l’impatto.

La donna è stata ugualmente colpita ma non travolta dal treno e poi immediatamente soccorsa e trasportata all’ospedale di Padova dove si trova ora ricoverata. Si tratta di un 43enne originaria di Chioggia, soccorsa prima dai pompieri allertati dalla polizia ferroviaria e poi dal personale sanitario del 118. Portata in codice rosso al pronto soccorso, nel pomeriggio è stata dichiarata fuori pericolo, anche se le sue condizioni rimangono gravi. L’episodio  intorno alle 13 di giovedì nei pressi del cavalcavia Borgomagno, dove poi si è accalcata una folla di curiosi per seguire l’intervento delle forze dell’ordine e dei medici. -inevitabili le ripercussioni sul traffico ferroviario che è rimasto sospeso per oltre mezz’ora con ritardi e cancellazione di treni


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/