Macerata, lancia acido contro la moglie e poi la accoltella alla schiena e all’addome


Un altro caso di violenza contro le donne, un episodio straziante, visto che a compiere il gesto è stato il marito. Un diverbio, forse solo l’ultimo di una lunga serie. Un uomo, un macedone di 32 anni, ha lanciato dell’acido contro la propria moglie per strada, in Corso Vittorio Emanuele a Civitanova Marche, in provincia di Macerata. Ma non si è fermato qui: l’aguzzino ha accoltellato la donna all’addome e alla schiena. I colpi sono stati sferrati dentro un ristorante dove la vittima si era rifugiata, nel tentativo di mettersi in salvo. L’uomo è stato poi bloccato e arrestato dalla polizia, mentre la donna, romena, è stata trasportata d’urgenza in ospedale.

Secondo le prime informazioni, il liquido gettato dall’aggressore, avrebbe raggiunto solo il giubbotto della donna.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/