“Mai vista la Juve in difficolt come contro di noi stasera”


La rabbia di Simone Inzaghi. Lapresse

La rabbia di Simone Inzaghi. Lapresse

Ha visto per almeno 70′ una grande Lazio, ha assaporato la vittoria, poi si dovuto inchinare a una Juve cinica come non mai. Simone Inzaghi orgoglioso della sua squadra, ma mastica amaro per essere uscito senza punti in una serata in cui poteva portarne a casa addirittura tre. “Quest’anno non ricordo di aver visto i bianconeri cos in difficolt come stasera contro di noi. Non meritavamo la sconfitta, ma giocando cos ci prenderemo le nostre soddisfazioni. Persino il pareggio ci poteva stare stretto. Ho abbracciato uno a uno i miei giocatori a fine partita. Di negativo c’ solo il risultato, la pecca stata non aver segnato il 2-0. Abbiamo creato tanto anche nel primo tempo”.

I VIDEO DI GAZZETTA TV

sfortuna
“Al di l dei moduli, i miei ragazzi oggi si sono sacrificati molto, sono stati aggressivi, scalavano in modo perfetto – continua Inzaghi Hanno dato tutto in campo, mi spiace soprattutto per loro uscire con una sconfitta stasera”. Sui due gol, per, qualche errore biancoceleste c’ stato. “Sul primo Bernardeschi ha fatto una grande azione, Strakosha sfortunato nel deviare sui piedi di Cancelo; sul secondo Lulic non si accorto che Cancelo era in fuorigioco e poteva lasciarlo andare tranquillamente: non abbiamo concesso nulla alla Juve, se non questi due episodi…”. Le ultime parole sono per il fratello, ormai a un passo dall’essere esonerato da allenatore del Bologna. “Pippo un campione nella vita, ma soprattutto come fratello”.


 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it