Manolas, solo una distorsione. Ma col Chievo resta in dubbio


Kostas Manolas, un gol e un infortunio in Nazionale. Epa

Kostas Manolas, un gol e un infortunio in Nazionale. Epa

La difesa il reparto che pi ha preoccupato Di Francesco nelle ultime settimane e per questo, ieri sera, il tecnico ha tremato quando ha visto la caviglia destra di Kostas Manolas girarsi dopo un brutto intervento dell’ungherese Sallai. Il greco oggi rientrato a Trigoria, stato visitato dai medici all’interno del centro sportivo e gli esami hanno rivelato solo una lieve distorsione. Domenica contro il Chievo sar quantomeno convocato, poi decider Di Francesco se farlo giocare o dare fiducia alla coppia Fazio-Marcano, che non si sono mai mossi da Roma.

DUBBI
Per il resto, con Olsen in porta (col morale non a mille dopo le critiche ricevute anche in Svezia), a destra Florenzi non ha ancora recuperato del tutto dal fastidio al ginocchio, e per questo Karsdorp in vantaggio (il vice capitano giocher a Madrid in Champions), a sinistra ci sar Kolarov. A centrocampo, out Pastore, probabile che tocchi a Nzonzi partire dall’inizio al posto di De Rossi. Le mezzali dovrebbero essere Cristante e Pellegrini, anche loro non al massimo dopo l’esperienza azzurra. In attacco, con Dzeko (oggi per lui riposo, da domani torner in gruppo), possibile esordio stagionale per Perotti. nder, Kluivert e El Shaarawy sono gli altri in lizza per una maglia, in tutto quindi quattro esterni per due posti. Difficile parta dall’inizio Schick, che come Florenzi ha fatto differenziato per i postumi dell’affaticamento all’inguine, ma domani dovrebbe tornare in gruppo.


 Chiara Zucchelli 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it