“Marotta sar utile alla societ. Servono giocatori di talento”


Massimo Moratti, ex presidente dell'Inter, 73 anni. LaPresse

Massimo Moratti, ex presidente dell’Inter, 73 anni. LaPresse

Il suo cognome fa rima con Inter. E anche se Massimo Moratti la presidenza del club l’ha lasciata ormai pi di quattro anni fa, inevitabile la voglia di sentire il suo parere su quello che si muove nel dietro le quinte dei nerazzurri. Per ultimo, l’ormai imminente firma con il club milanese dell’ex direttore generale della Juventus Beppe Marotta. “L’arrivo di Marotta sar molto utile alla societ”, ha detto a Sky Sport 24. “Ha esperienza e una conoscenza a 360 gradi del calcio e quindi credo possa essere utilissimo. Il presidente (Steven Zhang, ndr) mi ha chiesto un parere, gliene ho parlato bene, ma aveva gi in mente di fare tutto.

IL PASSATO NON CONTA
Durante la presidenza Moratti il rapporto dell’Inter con la Juventus ha raggiunto i massimi picchi di asprezza, ma il passato bianconero di Marotta non dovrebbe rappresentare un problema per l’ex patron: “ un professionista, credo che gli sia stato utile lavorare a Torino e portare a casa tante vittorie. Poi sono i calciatori a portare a casa i risultati, speriamo che rinforzando la societ i giocatori possano ottenere i risultati che l’Inter merita per quello che ha costruito”. Sui prossimi acquisti nerazzurri poche parole, ma idee chiare: “Leggo sui giornali nomi di giovani italiani bravi, mi muoverei in questo ambito. Chiesa? Serve lui o anche giocatori di altro tipo ma che abbiano il talento come caratteristica”.



tornare al pre-bergamo
La chiusura sul difficile ciclo di partite che attende l’Inter, comprese le trasferte in casa del Tottenham, della Roma e della Juventus: “Io penso alla squadra precedente a quella che ha perso con l’Atalanta: ci sono le possibilit di far bene anche nelle prossime difficili partite. Credo sia un fatto psicologico e atletico, ma soprattutto sul secondo penso si possa intervenire. Credo ci sia la possibilit di far bene e ottenere risultati: ogni partita difficile ma questa squadra piano piano sta acquisendo l’esperienza giusta”.

 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it