maxi multa e patente sospesa


Un motociclista francese è stato condannato a pagare una maxi multa di quasi ventimila euro – 19.220 euro per la precisione –  per essere stato fotografato ben 125 volte da un autovelox. È accaduto nel dipartimento francese Tarn-et-Garonne, nell’Occitania. Non è stato semplice per la gendarmeria riuscire a identificare il motociclista che amava sfrecciare davanti agli autovelox tanto da rintracciarlo solo dopo mesi di indagini: questo perché, prima di arrivare a gran velocità dinanzi agli autovelox, il centauro faceva attenzione a nascondere la targa della sua moto in modo tale da renderla irriconoscibile. E, stando a quanto emerso, mentre occultava la targa della moto il centauro si lasciava andare spesso a gestacci dinanzi all’autovelox.

Patente sospesa per un anno al “motociclista amante dei radar” – Secondo le indagini della gendarmeria l’uomo avrebbe anche oltrepassato volontariamente la linea continua per 35 volte, facendo al tempo stesso i suoi gestacci – dito medio compreso – fotografati dai dispositivi. La polizia francese, che ha diffuso su internet la notizia di questo centauro “furbetto”, lo ha definito “il motociclista amante dei radar”. Oltre alla maxi multa, il giudice ha anche sospeso per un anno la patente al motociclista.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/