Maxi rissa centri sociali-estrema destra a Brescia, 20 contusi



Una maxi rissa nella notte ha messo a ferro e fuoco Brescia con due opposte formazioni che si sono affrontate nelle vie del quartiere storico del Carmine. Alla fine una ventina di persone sono rimaste contuse, nessuna per fortuna in maniera grave. Stando alle prime ricostruzioni della Polizia di Stato si tratterebbe di una rissa di matrice politica: da una parte gli attivisti dei centri sociali e dall’altra militanti dei movimenti di estrema destra. Le indagini della Digos non escludono che la rissa sia collegata all’assalto alla sede di Forza Nuova di settembre in via Milano. Nelle prossime ore la Polizia potrebbe prendere i primi provvedimenti a carico delle persone identificate. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




LINK UFFICIALE: https://www.agi.it/cronaca/rss