“Mi ha fatto perdere la testa”


Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli, 27 anni. AFP

Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli, 27 anni. AFP

Torna a San Siro il Napoli dopo quel maledetto 26 dicembre, giorno della sfida con l’Inter, della morte dell’ultr Daniele Belardinelli e dei cori razzisti a Koulibaly. Una partita che il Napoli ha chiuso in 9 uomini, per l’espulsione del senegalese e di Lorenzo Insigne. Quest’ultimo, intervistato da Dazn, che domani alle 20.30 trasmetter la partita dei campani col Milan, ha spiegato: “Se a San Siro contro l’Inter non fosse successo ci che successo a Koulibaly, non credo che io mi sarei fatto espellere. A volte per il nervosismo perdo un po’ la testa, so che devo controllarmi di pi”.

PIPITA E CARLETTO
A San Siro non ci sar l’ex napoletano Higuain, trasferitosi in settimana al Chelsea: “Non lo sento da tempo. Ha fatto la sua scelta, in bocca al lupo”. Ci sar invece Ancelotti , che torner al Meazza da avversario dei rossoneri: “Con lui ho un ottimo rapporto, lui ce l’ha con tutti”, spiega Insigne. “Ho sempre voluto lavorare con lui, perch ha vinto tanto e l’ho sempre stimato. Il cambio di ruolo? Me lo propose dopo la sconfitta contro la Samp, stata una sua intuizione e io mi sono messo subito a sua disposizione”.


I VIDEO DI GAZZETTA TV

maradona E ZEMAN
Prima di Ancelotti, a far esplodere il suo talento stato Zeman, che l’ha allenato nella stagione 2011-2012 a Pescara, in Serie B: “Mi ha lanciato nel grande calcio e se oggi sono questo giocatore molto merito suo. Ogni giorno ci faceva pesare nel suo ufficio, ma entrare l dentro era come essere a Milano, tutto bianco. Pieno di fumo (ride, ndr)”. Da allora di strada Insigne ne ha fatta tanta, fino a diventare protagonista in Serie A col suo Napoli. Non ha mai preteso, per, di indossare la maglia numero 10 di Maradona: “Sono molto scaramantico, la 24, che porto perch la data di nascita di mia moglie, mi ha portato fortuna. Spero di rimanere tanto nel cuore della citt da far ritirare un giorno anche la 24”.

 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it