Mi ha violentato due volte, madre di tre figli accusata da una ragazzina di 12 anni


Sul suo profilo facebook si descrive come una persona molto gentile e premurosa che ama incontrare nuove persone, ma dietro quell’aspetto di madre di famiglia attenta e lavoratrice onesta secondo la polizia si nasconderebbe in realtà una persona ben diversa, capace di abusi sessuali su una ragazzina di 12 anni. È la storia di Reene Mills, una madre di tre figli 38enne che abita a Helene, nello stato del Montana, negli Stati Uniti, arrestata dalle forze dell’ordine locali con la pesantissima accusa di stupro su minore. Le violenze risalirebbero a quattro anni fa ma sono emerse solo nell’ottobre scorso quando la presunta vittima, ora 16enne , si è rivolta alle autorità locali raccontando gli episodi.

Secondo il racconto della minore, la 38enne l’avrebbe aggredita sessualmente in due occasioni quando aveva solo 12 anni, “una volta in un negozio di Helene e un’altra volta in una casa privata”. Dopo aver avuto più volte conferma dei racconti, la polizia ha fatto scattare le manette per la donna, che è rinchiusa da venerdì pomeriggio nel carcere della contea di Lewis and Clark con l’accusa di rapporti sessuali senza consenso e violenza sessuale su minore. Come riportano i giornali locali, per la donna non sarebbe la prima volta in cui è accusata di reati sessuali visto che nel 2016 era stata sospettata di un altro caso di rapporti sessuali senza consenso.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/