Mi sono buttata, ma i genitori non le credono


SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP) – L’hanno trovata sotto un cavalcavia, ferita in maniera grave, ma ancora viva, alle luci dell’alba di ieri. Il padre l’aveva cercata tutta la notte, chiedendo aiuto ai social network. Poi finalmente la segnalazione di un operaio ha permesso di ritrovare la ragazza, una barista di 28 anni, piombata in mezzo ai rovi dopo un volo da un ponte sulla strada Ascoli Mare.

Ma come ci è finita la giovane laggiù? “Mi sono lanciata” avrebbe detto la giovane, ma i genitori non credono a questa versione dei fatti. Da qualche tempo infatti era molto timorosa, aveva paura che potesse accaderle qualcosa, così erano tre giorni che il padre l’accompagnava al lavoro. E così è successo anche venerdì, quando l’ha portata in auto al bar di Porto Ascoli dove doveva prendere servizio. Ma dopo poco, attorno alle 10.30, ha lasciato il bancone dicendo che si sarebbe allontanata per pochi minuti, e non è più tornata. Dopo un po’ le colleghe hanno  avvisato la famiglia che, proprio per lo stato di continua agitazione in cui viveva la ragazza che temeva per la sua incolumità, assieme ai carabinieri, ha dato il via alle ricerche che si sono concluse positivamente 20 ore più tardi. 

La versione che dà la ragazza, però, è quella di un tentato suicidio, avvalorata anche dalla presenza di un biglietto di addio rinvenuto nella borsetta della barista, assieme a gli effetti personali, chiavi, portafogli, sigarette e cellulare, dal quale non si separava mai, ma che venerdì aveva lasciato al bar assieme alle sue cose.

Cos’è successo l’altra mattina? La ragazza ha incontrato qualcuno, o dice la verità quando racconta di aver lasciato il lavoro per andare a suicidarsi gettandosi da un cavalcavia? Per i carabinieri è un vero giallo e in queste ore stanno interrogando parenti, amici e colleghi della ragazza per ricostruire la sua sfera affettiva e capire se c’è qualcuno che voleva farle del male e che magari lei ora cerca di proteggere.

La giovane è ricoverata all’ospedale Torrette di Ancona, dov’è stata trasportata con l’eliambulanza. E’ in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/