Migrante nigeriano assunto per aver sventato un furto in un supermercato


E.G., un ragazzo di nazionalità nigeriana che vive a Corato – in provincia di Bari – ha bloccato un ladro che, dopo essere entrato in un supermercato Despar, faceva per andarsene con lo zaino pieno di merce rubata per un valore di svariate centinaia di euro, fermando il malvivente prima dell’arrivo dei carabinieri. Grazie a questo coraggioso gesto E.G. è stato premiato: Maiora, concessionaria del marchio Despar per il Centro-Sud Italia, ha deciso di assumere il ragazzo nigeriano in uno dei supermercati della rete, ricompensando – come è giusto – la sua voglia di giustizia e il suo impegno.

“Quella di E.G. è stata una lezione per tutti – dichiara a Corato Live Pippo Cannillo, Presidente e AD di Despar Centro Sud – ci ha insegnato come spesso i pregiudizi oscurano ciò che di vero esiste in ognuno di noi. E’ stato un atto di grande coraggio e di amore per il nostro Paese che non ci ha lasciato affatto indifferenti, tanto da aver deciso di accoglierlo nella nostra famiglia. Avere un lavoro metterà al sicuro E.G., allontanandolo dalla strada e dal dover chiedere l’elemosina, cosa che purtroppo sono costretti a fare moltissimi suoi connazionali all’uscita dei supermercati per poter sopravvivere”.

Il ragazzo, infatti, trascorreva parte delle sue giornate all’uscita del supermercato, dove aiutava i clienti a portare le buste della spesa in cambio di qualche moneta. “Comincia il suo percorso in Despar: abbiamo già attivato un percorso di formazione, oltre ad un corso di lingua italiana che aiuterà E.G. ad integrarsi al meglio nella Squadra di lavoro. È una sfida anche per lui, per la prima volta a contatto con il mondo della distribuzione organizzata”.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/