Migranti: Msf, oltre 100 morti nel naufragio di un gommone davanti a coste libiche


Migranti: Msf, oltre 100 morti nel naufragio di un gommone davanti a coste libiche



Oltre 100 migranti sono morti in un naufragio al largo delle coste libiche tra l’1 e il 2 settembre. Lo riferisce l’Ong Medici senza frontiere, in base al racconto di alcuni sopravvissuti. Il gommone naufragato, partito insieme a un altro rimasto quasi in panne, aveva a bordo 165 adulti e 20 bambini, di varie nazionalità: sudanesi, maliani, nigeriani, camerunesi, ghanesi, libici, algerini ed egiziani. Testimoni hanno raccontato che dal gommone fu lanciato un Sos alla Guardia costiera italiana ma non sarebbero arrivati soccorsi.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




LINK UFFICIALE: https://www.agi.it/cronaca/rss