Milan, amore, Kak e boom di like: ecco il Paquet social


Alcuni scatti sul profilo di Paquat

Alcuni scatti sul profilo di Paquat

La sua storia con il Milan nata da un “follow” speciale: quello di Leonardo. Dopo quasi una settimana arrivata la notizia: Paquet cambier il rossonero del Flamengo per quello di via Aldo Rossi. Di lui si sa poco o nulla: un talentino brasiliano classe ’97 nato sull’isola della Baia di Guanabara, a Rio de Janeiro, da cui ha preso il nome. E poi si sa, ovviamente, il suo ruolo: un fantasista molto tecnico che prova sempre la giocata tanto da essersi guadagnato il soprannome de “Il Mago”. Il resto? Lo si scopre da Instagram, dove il futuro milanista attivissimo: lo scorso gennaio festeggiava i 500mila follower, poi il boom, e ora ne conta quasi 2 milioni. Ed proprio da Instagram che veniamo a sapere qualcosa in pi su quello che sar, di fatto, il primo acquisto del 2019.

l’amore
Scorrendo il suo account, salta subito all’occhio la foto del matrimonio di settimana scorsa con la bella Maria Eduarda Fournier. Paquet innamoratissimo di questa bellissima nutrizionista, a cui ha dedicato anche un gigantesco tatuaggio sulla spalla: una famiglia di leoni con il nome di lei in fondo. Un’immagine che simboleggia la protezione. Quando l’ha postata sui social, il centrocampista aveva scritto “Solo tu puoi capire”. Un legame fortissimo, quello tra i due giovani che ha resistito anche alla bufera a pochi giorni dal matrimonio quando il neomilanista stato al centro di alcune voci di gossip secondo cui avrebbe tradito la sua Maria con Lorena Lara, partner del suo compagno di squadra Diego Alves. Anche in quel caso, la smentita, lunghissima, arrivata attraverso le storie di Instagram e il matrimonio alla fine si fatto.


kak
Il matrimonio in giovane et (Paquet ha 21 anni) lo accomuna ancor di pi a quello che stato il suo idolo da bambino: Kak. Anche l’ex 22 rossonero si sposato giovanissimo, a 18 anni compiuti, con Carolina Celico. Il nuovo acquisto del Milan stato gi designato com l’erede del “Bambino d’oro”, non solo per le movenze che vagamente lo ricordano o per l’accento finale sulla “a” del cognome; e se c’ un giocatore a cui vuole ispirarsi in rossonero Paquet, proprio la stella del Milan di Ancelotti. Come testimonia un post del 17 dicembre 2017, giorno del ritiro ufficiale di Kak dai campi di calcio: “Grazie idolo, esempio di un essere umano e professionale – si legge sotto il post -. Ammirazione e rispetto per tutto quello che hai fatto. Il calcio ringrazia”. Ai tifosi rossoneri l’idea di aver trovato un nuovo Kak, almeno solo la speranza di averlo trovato, stuzzica molto: ora toccher a Paquet dimostrare di essere all’altezza del suo celebre predecessore.

paquet stories
Ma dal profilo Instagram di Paquet si possono scoprire molte cose sulla storia e sulla sua vita fuori dal campo, come la sua passione per l’Nba e il contratto di sponsorizzazione con Nike, di cui diventato recentemente brand ambassador. Tuttavia, per scoprire il primo Paquet basta andare a ritroso fino ai primi post del suo feed (datati 2013) che raccontano le difficolt fisiche avute da adolescente. In quelle foto non era altro che un ragazzino gracile, motivo per cui stato costretto a iniziare una dieta a base di integratori alimentari per aumentare di peso e guadagnare qualche centimetro: quando entr nel 2015 nella Under 15 del Flamengo era alto 153 cm.

amico vinicius
Ora supera il metro e ottanta e si presto guadagnato un posto da titolare nel Flamengo: proprio l ha conosciuto il suo amico Vinicius, oggi al Real Madrid. Con lui condivide moltissimi scatti di momenti fuori dal campo, dai concerti alle feste in piscina. Lo chiama “fratello” e, dopo essere stati divisi dal club che li ha lanciati, spera ora di poterlo incontrare ancora. Magari in Champions League.


Link ufficiale: gazzetta.it