Milan, Cutrone per l’assalto alla Champions. Prandelli, ipotesi difesa a 4


Patrick la sua unica certezza, e naturalmente Gattuso ripartir da lui per dare l’assalto al quarto posto. Alle 15 si gioca il posticipo del Ferraris tra il Genoa e il Milan: non ci sar Gonzalo Higuain, nemmeno convocato e prossimo al trasferimento al Chelsea, davanti i rossoneri si affideranno alla voglia matta di Cutrone in attesa che, a giorni, venga definito anche ufficialmente l’acquisto di Piatek (oggi squalificato).

la prima di paquet in serie a
Nella testa di Gattuso c’ un Milan da 4-3-3 per questo pomeriggio: in difesa non dovrebbero esserci dubbi nelle scelte, con Abate, Musacchio, Zapata e Rodriguez viste le squalifiche di Romagnoli e Calabria. A centrocampo non ci sar Kessie (anche lui squalificato), ma ci sar il debutto in Serie A di Paquet con Bakayoko e Calhanoglu. Detto di Cutrone davanti, ai lati ci saranno Borini e uno tra Suso (favorito) e Castillejo.


il dubbio di cesare
Cesare Prandelli sta pensando di affidarsi, per la prima volta, a una difesa a quattro abbandonando il suo 3-5-2, con Biraschi e Criscito terzini e la coppia centrale Romero-Zukanovic. In attacco intoccabile Kouame, Favilli o Pandev si giocano il posto lasciato libero dallo squalificato Piatek.

I VIDEO DI GAZZETTA TV

 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it