Milan, il giorno più lungo. Maldini arrivato in sede – La Gazzetta dello Sport


Dopo Leonardo e Gattuso anche il direttore sviluppo strategico potrebbe lasciare il club

È tempo di verdetti. Non solo Leonardo e Gattuso, oggi sarà la giornata decisiva anche per Maldini. Su Leo e l’allenatore la novità riguarderà il semplice annuncio: le decisioni sono già prese, manca solo l’ufficialità del divorzio. Attesa nelle prossime ore. Il destino di Maldini è invece ancora da definire, anche se tutto fa pensare che Paolo possa unirsi al passo indietro degli altri due. In questi momenti Maldini è a Casa Milan, anche lui convocato per un vertice con l’a.d. Gazidis: attese novità a breve.

La situazione

—  

Anche l’ex capitano non è convinto del nuovo progetto: rilancio sì, ma ripartendo dai giovani. Un ridimensionamento contrario all’idea di grande Milan che lo aveva portato al ritorno in società. Ma anche la proprietà non è rimasta soddisfatta del suo operato: rispetto per la figura e per ciò che rappresenta nel mondo, ma voto negativo alla prima esperienza da dirigente rossonero. Vero anche che Maldini aveva un margine di manovra limitato e che difficilmente si sarebbe ampliato in futuro: un altro motivo di discordia. Tra poco tutto sarà più chiaro.

ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO


Link ufficiale: gazzetta.it