“Milan in crescita. I club paghino la sicurezza negli stadi”


Matteo Salvini. LAPRESSE

Matteo Salvini. LAPRESSE

“La Juve avanti anni luce, ma noi siamo meglio dell’anno scorso, avevamo dei proprietari inglesi pi o meno ignoti”. I tifosi del Milan, con la nuova propriet, tornano a sorridere. Tra questi anche il Ministro degli Interni Matteo Salvini, appassionatissimo dei colori rossoneri. Intervenuto su Rai Radio 2, Salvini ha parlato pi volte di calcio, sia in ottica Milan che in ottica sicurezza.

milan
“La notte pi emozionante della mia vita? I miei figli sono nati di giorno”. Ha scherzato Salvini, per poi tornare immediatamente serio a parlare dei ricordi milanisti: “Se devo parlare di cose meno serie, da super tifoso del Milan non dimenticher mai la notte di Manchester. Maggio 2003, mio figlio era nato da un mese, dissi a mia moglie che forse era sbagliato farlo perch ero un novello pap, ma che avrei preso un aereo e sarei andato a vedere la finale di Champions, perch forse un Milan-Juve cos non l’avrei pi rivisto nel resto dei miei giorni. Vincere in finale con la Juve con gol di Sheva fu indimenticabile. Mi ricordo l’arrivo a Milano, di prima mattina, con la gente che andava in uscivo mentre io giravo con la maglietta del Milan”.


sicurezza
Tornando poi nelle vesti di Ministro, Matteo Salvini si soffermato anche sul tema sicurezza e stadi: ” incredibile che ogni giornata di campionato impegni circa 15.000 uomini delle forze dell’ordine, pagati dai cittadini italiani con le loro tasse. Sto lavorando affinch paghino le societ di calcio. Spendono miliardi per i calciatori, si devono occupare anche della sicurezza”.

il ritorno di berlusconi nel calcio
Una battuta anche sul ritorno nel mondo del calcio del collega in politica Silvio Berlusconi, pronto ad acquistare parte del Monza assieme a Adriano Galliani:”Quando il Milan giocher fuori casa vedr il Monza. Tanto comodo per me…” .

 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it