Milan, Romagnoli piace in Premier. Ma per il club il capitano intoccabile


un momento d’oro per Alessio Romagnoli: il centrale della Nazionale sta dando un grandissimo contributo alla difesa del Milan, che nelle ultime 10 partite ha incassato soltanto 3 gol (nessuno ha fatto altrettanto nei migliori 5 campionati europei). E mentre sulla sponda nerazzurra di Milano tiene banco il caso dell’ormai ex capitano Icardi, in quella rossonera c’ soddisfazione per aver affidato la fascia all’uomo giusto. Del resto, l’amore per il Diavolo da parte di Romagnoli era stato ampiamente dimostrato in estate: in piena bufera societaria, il 24enne difensore aveva firmato un rinnovo contrattuale molto importante dal punto di vista simbolico. Da l in poi, la crescita di Romagnoli proseguita senza sosta, giorno dopo giorno. E su di lui, com’ normale, stanno mettendo gli occhi i top team europei.

Alessio Romagnoli, 24 anni. LaPresse

Alessio Romagnoli, 24 anni. LaPresse

la battuta
I maggiori estimatori di Alessio sono in Premier League: gi in passato aveva declinato una proposta del Chelsea, che per – stando ai tabloid – mantiene ben vivo l’interesse, in compagnia del Manchester Utd, con una valutazione del cartellino superiore ai 50 milioni. E mentre tra tifosi e addetti ai lavori aperto il dibattito sul fatto che Romagnoli vada considerato oggi il pi forte difensore italiano, il Milan se lo tiene stretto. Dopo la vittoria sull’Empoli in campionato, Rino Gattuso aveva scherzato: “Quanto vale Alessio? Non ve lo dico, non fisso un prezzo o me lo portano via… per me non vale niente, scarso”. Una battuta per stemperare, e per aiutare il giocatore a mantenersi concentrato sull’obiettivo Champions. Guai a distrarsi, nel momento pi caldo della stagione.



 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it