Milan, su Leonardo gli occhi del Psg? – La Gazzetta dello Sport


Le voci dalla capitale francese parlano di una società possibilista. Dal Milan, intanto, filtrano voci di un rapporto sereno fra il brasiliano e Gazidis, ma l’ex trequartista non ne parla. Però senza la Champions…

A Parigi da giorni circola lo scenario di un ritorno di Leonardo. Il ritorno del brasiliano sarebbe la politica di rilancio dopo una stagione tutto sommato deludente, che ha visto il Psg vincere ‘solo’ campionato e Supercoppa. La squadra parigina, a distanza di cinque anni, si regge ancora sull’impianto del lavoro del dirigente brasiliano: Silva e Marquinhos, Verratti, il proscritto Rabiot e Cavani erano l’ossatura che Leonardo aveva saputo assicurare prima della squalifica, poi annullata, per una spallata a un arbitro nel 2013, evento dal quale scaturirono le sue dimissioni.

Il futuro del Milan

—  

Resta da capire se e quando effettivamente Leonardo lascerà il Milan: la sua posizione s’è indebolita, sebbene dalla società sia filtrata la voce che non ci siano divergenze con Gazidis né qualcosa che possa portare a una separazione. Il suo anno al Milan è stato molto movimentato: arrivato in corsa dopo la fine dell’era di Li Yonghong, ha subito acquistato Higuain, Caldara, Bakayoko, Castillejo e Laxalt, mentre a gennaio gli arrivi di Paquetà e Piatek, pur facendo storcere il naso alla Uefa, hanno gettato le basi per il Milan del futuro, che però difficilmente lo vedrà ancora alla guida. Specialmente senza Champions.

L’articolo completo sulla Gazzetta in edicola oggi


Link ufficiale: gazzetta.it