“Milano è casa sua, vuole vincere con l’Inter, la sua famiglia! Conte…” – FC Inter 1908


Marcelo Brozovic è stato una delle certezze dell’Inter in questa stagione e, nelle partite in cui è mancato, la sua assenza si è fatta sentire. Il croato è uno dei punti fissi dell’Inter del futuro; FCINTER1908 ha intervistato in esclusiva l’agente di Brozovic, Miroslav Bicanic, che ha fatto un bilancio della stagione e ha parlato delle aspettative del giocatore:

Stagione di alti e bassi per l’Inter, ma Brozovic è stato uno dei riferimenti della squadra. Marcelo sente di essere uno dei leader dell’Inter?
“Marcelo sta benissimo e si sente una pedina importante dell’Inter. A Milano si sente come a casa sua e il club è come la sua famiglia”. 

Da quando Spalletti lo ha arretrato, Brozovic ha preso in mano il centrocampo dell’Inter. E’ stato importante Spalletti per dare una svolta alla carriera di Marcelo?
“Certamente. Dopo quell’intuizione di Spalletti ha iniziato a giocare sempre e solo in una posizione, senza continuare a cambiare come era capitato in precedenza, giocando addirittura da esterno offensivo”. 

Dopo un periodo complicato, ora Marcelo è uno dei giocatori più acclamati dai tifosi. E’ felice del momento che vive all’Inter?
“Sì, ma non è del tutto felice perché non ha ancora vinto un trofeo. La qualificazione alla Champions League è stato un importante obiettivo, ma un club come l’Inter merita di vincere trofei”. 

Brozovic esultaCosa riserva il futuro di Brozovic? All’Inter ci sarà un cambio di allenatore, con Antonio Conte in arrivo, ma la permanenza di Marcelo non sembra essere in discussione…
“Nessun dubbio, Marcelo rispetterà qualsiasi tecnico che sarà alla guida dell’Inter nella prossima stagione. Che sia Spalletti o qualunque altro tecnico scelto dal club”. 

Si è parlato tanto della possibilità di portare altri croati all’Inter, ad esempio Modric e Rakitic. Brozovic ha mai provato a convincere uno dei suoi compagni di Nazionale?
“Ogni giocatore sogna sempre di essere circondato sul terreno di gioco da compagni di grandissima qualità, ma non necessariamente della stessa nazionalità di Marcelo”.

Avete già fatto un bilancio della stagione? Brozovic è convinto del progetto dell’Inter?
“Giocare in Champions League è già un livello alto, ma, come ho detto prima, l’Inter deve vincere titoli. E Brozovic è fiducioso che arriveranno presto”.




Link ufficiale: gazzetta.it