Modena, nuovi casi di scabbia: colpiti quattro bambini


Nuovi casi di scabbia sono stati registrati ieri in provincia di Modena, per l’esattezza nella scuola paritaria di Mirandola. Il Dipartimento di Sanità pubblica ha ricevuto la segnalazione di casi di scabbia in un nucleo familiare residente a Concordia. Si tratta di quattro minori; la Pediatria di Comunità Area Nord dell’Azienda USL di Modena ha già provveduto a informare tutte le scuole coinvolte e le famiglie dei compagni di classe dei bambini.

La scabbia è una malattia causata da un parassita, un acaro (Sarcoptes scabiei) invisibile a occhio nudo; colpisce persone appartenenti a tutti gli strati sociali, senza distinzione di età, sesso o condizione di igiene personale. Le conseguenze sono particolarmente fastidiose, la cura è piuttosto semplice e si effettua con il solo uso di prodotti da applicare sulla pelle.

L’Azienda USL ha precisato che non esiste nessun collegamento tra i casi registrati e quelli comunicati nei giorni scorsi e che la trasmissione della malattia nelle scuole è un evento rarissimo, mentre avviene con facilità all’interno di uno stesso nucleo familiare. Rispetto agli anni scorsi la Pediatria di Comunità non ha rilevato alcun incremento di episodi di scabbia, che rimangono sporadici e non concentrati in un territorio limitato della provincia di Modena.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/