Montella: “Partita quasi perfetta, mancate malizia e fortuna. Penso già al futuro”


Vincenzo Montella ha parlato dopo la sconfitta in Coppa Italia contro l’Atalanta

Vincenzo Montella ha parlato alla Rai dopo la sconfitta nella semifinale di ritorno di Coppa Italia contro l’Atalanta (LEGGI LE PAROLE DI GASPERINI):

C’è tanto rammarico, perchè la squadra ha giocato con il cuore. Potevamo andare sul 2-0, ma abbiamo perso su un rigore evitabilissimo ed un gol su un infortunio. Faccio fatica a ricordare tutte le nostre occasioni, abbiamo giocato come l’avevamo preparata. Serviva la partita perfetta e ci siamo andati vicini, ci è mancata anche un pizzico di fortuna. Ci credevamo e volevamo vincere per i nostri tifosi e la città, ma non ci siamo riusciti. La squadra a livello fisico ha tenuto bene, ci è mancato essere un po’ più risolutivi nell’ultimo passaggio. Mi piace lo spirito di questa squadra, ma manca un po’ di malizia. Dobbiamo assorbire questa delusione, poi pensare al Sassuolo e poi iniziare a programmare il futuro. LE PAGELLE VIOLA

Poi in sala stampa ha aggiunto

La delusione sul volto e la voglia di lasciare l’Atleti Azzurri d’Italia il prima possibile. Così Vincenzo Montella si è presentato in sala stampa dopo la sconfitta subita per 2-1 sul campo dell’Atalanta. Di seguito un estratto delle sue parole: «C’è tanto rammarico perché abbiamo creato tantissime occasioni. Secondo me c’erano tutte le possibilità per vincere la partita. Eravamo lì ad un passo, con un pizzico di cinismo e malizia in più l’avremmo potuta vincere. La malizia ci è mancata, ma non solo in attacco. Ci dispiace per il presidente che ci teneva tanto e per i tifosi che anche oggi erano tantissimi. L’Atalanta ha tenuto sicuramente la palla più di noi, poi però non mi ricordo nient’altro per quanto riguarda parate di Lafont. Praticamente è stata la fotocopia della partita di Torino. Chiesa? Ha fatto una grande partita, è giovane e si sta abituando. I giocatori forti vengono fischiati.»

vnconsiglia1-e1510555251366

La Fiorentina ha proposto un triennale a Bertolacci, superata la concorrenza di…




Link ufficiale: gazzetta.it