morti a 18 e 19 anni


Tragedia nel bolognese, dove due ragazzi di 18 e 19 anni hanno perso la vita in un incidente stradale intorno alle 4 e 30 del mattino, finendo contro un palo mentre erano alla guida di un Suv. A quanto pare i due stavano rientrando da una serata in discoteca: entrambi nati a Cento, il primo risiedeva nella stessa città e l’altro a Pieve di Cento. Le giovani vittime erano di nazionalità marocchina e italiana.

Secondo una prima ricostruzione, alla vista di una pattuglia dei carabinieri i due giovani avrebbero invertito repentinamente la marcia dell’auto, ripartendo a forte velocità nel tentativo di eludere il posto di blocco, distante circa 200 metri. I militari stavano effettuando controlli di routine a Mascarino di San Giorgio di Piano e dopo aver notato il suv che fuggiva sono saliti a bordo della loro Fiat Punto per inseguirli, perdendo quasi subito il contatto visivo e trovando poco dopo il veicolo dei due ragazzi fuori dalla sede stradale, a 4-5 chilometri di distanza.

Nella manovra per fare inversione di marcia, il Suv avrebbe anche urtato un’altra automobile, a quanto pare senza conseguenze; la fuga dei due ragazzi è finita dopo una manciata di chilometri, quando prima si sono scontrati contro un palo, poi sono finiti fuori strada. Sul posto, oltre alla pattuglia di carabinieri che aveva dato vita all’inseguimento, sono intervenuti anche i vigili del Fuoco e il 118, ma i soccorsi sono stati inutili. Ora verranno eseguiti gli esami tossicologici sulle due giovanissime vittime, per accertare se l’incidente possa essere stato causato dall’assunzione di alcol o droghe. La Procura ha aperto un’inchiesta.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/