MotoGP Misano 2018, Dovizioso svetta nel Day-1: “Feeling non perfetto”


Il forlivese della Ducati domina entrambe le sessioni di libere del venerdì, ma non è pienamente soddisfatto: “Dobbiamo migliorare ancora”

Ottimo venerdì di ‘libere’ per Andrea Dovizioso (Ducati Team) a Misano Adriatico, sede del GP di San Marino e della Riviera di Rimini di questo fine settimana (clicca qui per orari e copertura televisiva).

L’asso forlivese, infatti, ha dominato entrambe le sessioni odierne chiudendo le FP2 del pomeriggio con il crono di 1:32.198, messo a segno negli ultimi minuti per andare a precedere il compagno di box Jorge Lorenzo (che lo precede in classifica di un solo punto), autore di un convincente 1:32.358, e il britannico Cal Crutchlow (LCR Honda), che ha firmato un 1:32.385.

Il weekend della MotoGP a Misano inizia quindi con i migliori auspici per il “Dovi”, che a fine giornata si è detto però non del tutto soddisfatto della sua giornata:

“Sono contento di essere riuscito a chiudere in prima posizione entrambi i turni di oggi, però non ho avuto un feeling perfetto durante le prove.”

“Le condizioni dell’asfalto sono molto diverse da quelle che avevamo trovato durante il test di tre settimane fa: non c’è lo stesso grip, le gomme si consumano diversamente e il nostro setup non è più lo stesso.”

Le differenti condizioni della pista rispetto al test di qualche settimana fa non sembrano comunque preoccupare più di tanto l’asso della Ducati, che invece si è detto ben più preoccupato delle condizioni meteo che – secondo le previsioni – potrebbero disturbare le qualifiche di domani:

“Comunque siamo veloci, speriamo solo che le condizioni meteo di domani ci consentano di lavorare ancora sulla moto perché, in vista della gara di domenica, abbiamo ancora un po’ di cose da migliorare.”




Link ufficiale: http://www.blogo.it/rss