muore volontaria, gravi bimbo di un anno, madre e medico


Un drammatico incidente stradale avvenuto nelle prime ore di martedì a Parma è costato la vita ad una donna e ha causato il ferimento di altre tre persone tra cui un bimbo di appena un anno. Il terribile schianto ha coinvolto un’ambulanza e  un’automedica che trasportavano verso l’ospedale un bimbo soccorso poco prima. Nel tragitto si sono scontrare contro un grosso tir in località Fraore. Un impatto devastante che ha distrutto i mezzi ed è costato la vita a una infermiera volontaria che si trovava a bordo dell’ambulanza, la militessa di 54 anni Angela Bozzia. La donna, conosciutissima in zona proprio per la sua attività con l’Assistenza Pubblica di Borgotaro, è stata estratta dalla lamiere ancora viva ma in condizioni disperate.

I sanitari del 118, intervenuti sul posto con altre ambulanze, hanno provato in tutti i modi a rianimarla e l’hanno trasportata in codice rosso all’ospedale Maggiore dei Parma ma per la 54enne non c’è stato nulla da fare: è morta poco dopo il ricovero nel reparto di Rianimazione. Una notizia che ha sconvolto l’Anpass e il volontariato parmense dove son ore di  dolore. “Nello schianto ha perso la vita la nostra volontaria Angela Bozzia… 30 anni da volontaria.., una vita per il prossimo… Non abbiamo più parole ne lacrime…in questo momento siamo vicine alla famiglia e agli altri volontari coinvolti” ha scritto il presidente dell’Assistenza Pubblica Volontaria Borgotaro-Albareto.

Nello schianto feriti in maniera seria anche il  piccolo paziente di un anno, la mamma che gli era accanto e  un medico 62enne che aveva prestato le prime cure. Secondo una prima ricostruzione l’ambulanza e l’automedica all’alba avevano soccorso il nimbo che aveva avuto convulsioni per la febbre altissima. Era stato deciso il trasporto in ospedale ma durante il tragitto verso il pronto soccorso, all’altezza della tangenziale Nord, intorno alle 5.30, il terribile impatto  sui cui ora le forze dell’ordine stanno indagando. Sul posto sono intervenuti gli agenti  della Polizia Municipale che hanno effettuato i rilievi per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. Da una prima sommaria ricostruzione, il tir avrebbe prima toccato l’automedica e poi si sarebbe girato e avrebbe schiacciato l’ambulanza, sulla quale viaggiavano i soccorritori e il piccolo paziente.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/