“Napoli? Tutti hanno problemi con De Laurentiis. Un giorno potr raccontare…”


Gonzalo Higuain dal 2013 al 2016 al Napoli. Ansa

Gonzalo Higuain dal 2013 al 2016 al Napoli. Ansa

Passato recente e quindi Juve, ma anche uno sguardo alla prima squadra che lo ha portato in Italia, il Napoli. Gonzalo Higuain nell’intervista di oggi su La Gazzetta dello Sport confessa come al Milan si senta ringiovanito (“di 4 o 5 anni”), come sia tornato all’epoca di Napoli, ma a proposito degli azzurri si toglie qualche sassolino quando l’argomento scivola sul presidente Aurelio De Laurentiis: “La gente insulta gli altri, ma anche Lavezzi e Cavani si sono lasciati male. Eppure la colpa di tutti noi… Ora non posso, ma un giorno racconter tutto”.

I tifosi del Napoli la odiano e lei fa parte dell’elenco di chi non si lasciato bene con De Laurentiis.

“No ma colpa di tutti noi, non sua… Lavezzi si lasciato male, Cavani idem, con Sarri in panchina stato contattato un altro allenatore, e con me si preso 94 milioni (90, ndr). Tutti hanno problemi con lui e la gente insulta gli altri. Io con i tifosi del Napoli non ho nulla da dire di negativo, sono stati tre anni bellissimi. Mi hanno amato e ora mi odiano. Un giorno racconter quello che penso, ora non posso”.


Qual il tecnico con cui si trovato meglio in carriera?

“Senz’altro Sarri. E’ quello che mi ha fatto esprimere al meglio “.

LEGGI ANCHE

 Marco Pasotto 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it