Nazionale, Mancini ne convoca 33 per Grecia e Bosnia: Belotti ritrova l’azzurro – La Gazzetta dello Sport


Gli azzurri giocheranno l’8 e l’11 giugno ad Atene e allo Juventus Stadium. Oltre all’attaccante granata c’è il ritorno del portiere della Roma, Mirante

Archiviato il campionato prima di concludere la stagione tocca nuovamente alla Nazionale di Roberto Mancini. Il c.t. di Jesi ha rilasciato la lista dei 33 convocati per gli impegni di inizio giugno contro Grecia e Bosnia Erzegovina. Presenti Quagliarella, capocannoniere della Serie A, Chiesa, Politano e Moise Kean. Torna in azzurro Andrea Belotti, assente dallo scorso settembre, come anche il portiere della Roma, Antonio Mirante che ha al suo attivo una sola convocazione con Antonio Conte. Out Gigio Donnarumma per una lesione al bicipite femorale che l’ha stoppato ieri a inizio partita contro la Spal.

il programma

—  

Il gruppo si radunerà a Coverciano sabato 1° giugno: nel pomeriggio alle 13.30 la conferenza stampa di apertura di Mancini. La Nazionale partirà per Atene la mattina del 7 giugno e in serata effettuerà l’allenamento sul terreno di gioco dello Stadio “Spyros Louis” dove si giocherà Grecia-Italia sabato 8 giugno alle 20.45 . Il 10 giugno gli Azzurri sosterranno l’allenamento ufficiale allo Juventus Stadium in vista della partita contro la Bosnia Erzegovina in programma martedì 11 alle ore 20.45.

la lista dei 33

—  

Questo l’elenco dei convocati: PORTIERI: Alessio Cragno (Cagliari), Pierluigi Gollini (Atalanta); Salvatore Sirigu (Torino), Antonio Mirante (Roma).
DIFENSORI: Francesco Acerbi (Lazio), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Mattia De Sciglio (Juventus), Emerson Palmieri (Chelsea), Alessandro Florenzi (Roma), Armando Izzo (Torino), Gianluca Mancini (Atalanta), Alessio Romagnoli (Milan), Leonardo Spinazzola (Juventus).
CENTROCAMPISTI: Nicolo’ Barella (Cagliari), Federico Bernardeschi (Juventus), Bryan Cristante (Roma), Frello Filho Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), Lorenzo Pellegrini (Roma), Stefano Sensi (Sassuolo), Marco Verratti (Paris Saint Germain), Nicolo’ Zaniolo (Roma).
ATTACCANTI: Andrea Belotti (Torino), Federico Chiesa (Fiorentina), Stephan El Shaarawy (Roma), Vincenzo Grifo (Friburgo), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Moise Kean (Juventus), Leonardo Pavoletti (Cagliari), Matteo Politano (Inter), Fabio Quagliarella (Sampdoria).

il girone dell’Italia

—  

Al termine delle prime due giornate delle qualificazioni agli Europei 2020, l’Italia guida il Girone J a punteggio pieno (6 punti) grazie alle vittorie contro Finlandia e Liechtenstein, precedendo proprio le sue prossime dirette avversarie Grecia e Bosnia Erzegovina appaiate al secondo posto a punti, mentre gli scandinavi sono a 3 punti e Armenia e Liechtenstein fanalini di coda a 0.


Link ufficiale: gazzetta.it