Necessario abbassare i toni, stop agli attacchi


Il Movimento 5 Stelle non farà alleanze elettorali con nessuno alle prossime elezioni europee. A dichiararlo è stato il presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico, intervenendo da Bruxelles. “Il M5S correrà assolutamente da solo, non c’è in vista nessuna alleanza, anche a livello locale, anzi a livello locale, anche in un piccolissimo Comune, non c’è dubbio. che sia così. Poi si vedrà nel nuovo Parlamento europeo, dopo le elezioni”, ha spiegato Fico, poco prima del colloquio con i presidenti dei gruppi del Parlamento europeo e con il commissario Pierre Moscovici.

“L’incontro è stato senza dubbio costruttivo, si sente l’esigenza di abbassare i toni in generale, uscire tutti dalle dichiarazioni mediatiche ed entrare nella politica, perché nella politica ci sono margini di dialogo. Abbiamo convenuto tutti di abbassare i toni, abbiamo messo al centro il dialogo e la cooperazione costruttiva, nessuno vuole attaccare nessun altro”, ha affermato Fico al termine dell’incontro con Moscovici.

“Sono convinto che bisogna avere il coraggio di rifondare l’idea di unione e recuperare il senso di comunità per dare nuove prospettive all’Europa. Ne ho parlato oggi con il commissario europeo agli Affari economici Pierre Moscovici. Essere europeisti – gli ho detto – significa pensare un’Europa nuova, non più basata solo sugli indicatori attuali ma che consideri anche quelli sociali, come il livello di disoccupazione e il numero di persone che sono al di sotto della soglia di povertà”, ha spiegato poco dopo il presidente della Camera su Facebook.

“Da questo punto di vista gli interventi che un Paese mette in campo per contrastare la povertà sono fondamentali e sono connaturati all’idea stessa, originaria, di Europa. Proprio su quest’ultima tematica c’è stata una condivisione con il commissario europeo. Penso che nelle prossime settimane grazie al confronto e a un’interlocuzione seria sui contenuti possiamo ottenere dei risultati utili sia per l’Italia che per l’Europa”, ha concluso Fico.

“Discussione positiva con Roberto Fico: discorso europeista apprezzabile. Un primo contatto che ha permesso di capire meglio le rispettive posizioni. Più il clima sarà disteso, più il nostro dialogo potrà essere costruttivo”, ha commentato, complimentandosi, il commissario agli Affari economici Pierre Moscovici.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/