Non dirlo al mio capo 2, diretta prima puntata 13 settembre 2018


Il liveblogging della prima puntata di Non dirlo al mio capo 2, la fiction di Raiuno con Vanessa Incontrada nei panni di un avvocato che, per mantenere il proprio posto di lavoro, deve mentire al proprio capo e far conciliare la sua vita lavorativa e quella di madre a casa

Una bugia tira l’altra: lo sa bene la protagonista di Non dirlo al mio capo, la cui seconda stagione parte questa sera, 13 settembre 2018, alle 21:25 su Raiuno. Vanessa Incontrada veste ancora i panni di Lisa, avvocato che, nella prima stagione, è stata costretta a mentire al suo capo Enrico (Lino Guanciale) sul fatto di non avere figli.

-Di seguito, il liveblogging della prima puntata di Non dirlo al mio capo 2-

  • 22:04

    Lisa si prepara per l’esame.

  • 21:59

    Ma sotto lo studio, Lisa rivela a Massimo che Enrico sapeva che il padre era malato quando andò a lavorare da lui.

  • 21:56

    Enrico smonta le accuse di Massimo, per cui non può chiedere il risarcimento.

  • 21:53

    Romeo incontra Aurora: non sa che è la sorellastra di Lisa. I due si baciano.

  • 21:49

    Lisa conosce Nina.

  • 21:48

    Perla scopre che i conti del marito sono stati congelati, e di conseguenza anche la sua carta di credito.

  • 21:46

    Romeo è finalmente guarito, ma si sente comunque addosso gli occhi di tutti.

  • 21:43

    Massimo ed il suo cliente Giancarlo Freddi vogliono fare causa allo studio. Giancarlo è stato accusato di furto, ma dice di non c’entrare nulla. Massimo vuole denunciare lo studio, ai tempi gestito dal padre di Enrico, che era già malato.

  • 21:40

    Nina cerca di parlare con Enrico, che però vuole solo che firmi le carte del divorzio. L’uomo pensa ancora al tradimento della donna.

  • 21:37

    L’uomo spera che Lisa non passi l’esame, perchè così cederebbe le quote.

  • 21:35

    Enrico, intanto, tiene dei colloqui per il nuovo assistente.

  • 21:34

    Lisa è riuscita a mantenere le quote dello studio, ma deve dare l’esame di avvocato.

Non dirlo al mio capo 2, la trama

Nella seconda stagione, questo segreto è ormai uscito allo scoperto, ma Lisa -che ora detiene parte delle quote dello studio legale ed è quindi socia- dovrà ancora mentire, quando Enrico le chiederà se ha sostenuto l’esame d’avvocato. Un contrattempo, però, le impedisce di presentarsi davanti alla commissione e, sapendo che se non avesse superato l’esame avrebbe perso il lavoro, la protagonista dice ad Enrico di averlo sostenuto.

Enrico, però, ha anche altre grane, rappresentate dal ritorno a Napoli della moglie Nina (Sara Zanier), dopo essere stata per anni a Londra. La donna, oltre a voler scoprire chi sia la donna con cui il marito ha avuto una relazione -cosa che confida a Lisa, senza sapere che sia proprio lei-, vuole riconquistarlo e farsi perdonare per averlo tradito con l’amico e collega Diego Venturi (Iago Garcia).

Nina si porta con sé l’assistente Cassandra Reggiani (Aurora Ruffino), ragazza molto intelligente con qualche difficoltà nelle relazioni, dipendente dal sesso. Cassandra dovrà contendersi un posto nello studio legale con Massimo Altieri (Gianmarco Saurino), giovane avvocato che nasconde una profonda ferita.

Le novità, però, riguardano anche casa di Lisa, dove arriva -per un fraintendimento- Rocco (Antonio Gerardi), ex marito di Perla (Chiara Francini), che deve scontare i domiciliari. Se Perla, al verde, trova lavoro come segretaria nello studio legale, Rocco diventerà babysitter di Giuseppe (Christian Monaldi) e Mia (Ludovica Coscione).

Quest’ultima, intanto, resta iperprotettiva nei confronti di Romeo (Saul Nanni), sebbene sia guarito dalla leucemia, mettendo in crisi la loro relazione, ostacolata anche dall’arrivo di Aurora Luchetti (Beatrice Vendramin), sorellastra 17enne di Lisa affetta da un disturbo della personalità.

Una seconda stagione, composta da sei puntate, prodotte da Rai Fiction e Lux Vide, per la regia di Riccardo Donna, che conferma il clima da legal drama unito alla comedy familiare della prima stagione, ma che cerca di trovare delle novità. “Dal punto di vista della scrittura la sfida è stata raccontare il mondo emotivo di Lisa senza ricorrere agli sdoppiamenti”, ha spiegato Elena Bucaccio, che ha scritto la sceneggiatura con Francesco Arlanch. “Con l’aiuto del regista abbiamo cercato una strada più intima ma insieme più moderna. Ci siamo divertiti”.

Non dirlo al mio capo 2, streaming

E’ possibile vedere Non dirlo al mio capo 2 in streaming sul sito ufficiale della Rai, e sull’app disponibile per smart tv, tablet e smartphone, mentre dal giorno successivo si può vedere nella sezione Guida Tv/Replay o Fiction, nella sottosezione “Sentimentale”.

Non dirlo al mio capo 2, social network

Si può commentare Non dirlo al mio capo 2 sulla pagina ufficiale di Facebook e su Twitter, con l’account @NonDirloAlCapo. L’hashtag è #NonDirloAlMioCapo2.




Link ufficiale: http://www.blogo.it/rss