NoTap contro M5s, bruciata la bandiera: “Siete peggio dei vostri predecessori”




Dura manifestazione di protesta degli attivisti no Tap davanti a Melendugno dopo le parole del Premier Giuseppe Conte che ha confermato ai sindaci pugliesi l’ok alla realizzazione del gasdotto tanto contestato. Per la prima volta a essere presi di mira sono stati anche gli stessi esponenti del M5s che in campagna elettorale avevano promesso lo stop al progetto approvato dai precedenti governi.
Continua a leggere


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/