offese ad un arbitro donna, calciatore 14enne squalificato un anno – ITA Sport Press


È accaduto a Mestre in occasione di un torneo per Giovanissimi

di Redazione ITASportPress

Incredibile quanto capitato nei campi dilettantistici del Veneto. Un ragazzo 14enne è stato squalificato per un anno dal Giudice Sportivo della Lega dilettanti della regione: calciatore del Treporti, lo scorso 22 maggio durante una partita della sua squadra si era calato i pantaloncini inveendo contro l’arbitro donna in occasione di un torneo per Giovanissimi, nella città di Mestre. Ci sarà possibilità da parte del giovane di dimezzare la squalifica, ma solo se accetterà di sottoporsi a un percorso rieducativo presso l’Assessorato Pari Opportunità del Comune di Cavallino-Treporti, sul litorale veneziano, dove abita. Una triste pagina, nera, di una disciplina che si pone come valore quello del rispetto verso tutti, indipendentemente dal sesso e dalla razza.




Link ufficiale: gazzetta.it