“Ora abbiamo il giusto entusiasmo”


Patric, difensore della Lazio. Getty

Patric, difensore della Lazio. Getty

” una bellissima giornata, mi vengono in mente tanti ricordi di quando ero bambino”, dice con la sua espressione sbarazzina Patric al termine dell’incontro con gli studenti dell’Istituto Comprensivo Gentileschi di Roma, nuova tappa del tour tra le scuole organizzato dalla Lazio per promuovere la cultura sportiva. un buon momento per il 25enne spagnolo, alla quarta stagione in biancoceleste. Domenica stato preferito nuovamente a Marusic per ricoprire la corsia destra della mediana. “Sto facendo molto bene, Inzaghi mi sta prendendo in considerazione e io sto rispondendo nel modo giusto. Spero di continuare cos”. Guarda avanti anche la Lazio. “Contro il Sassuolo ho visto la squadra un po’ stanca forse, ma abbiamo lottato e dato tutto. mancata una certa freschezza, per ci sono trasferte che a lungo andare diventano difficili, quindi va bene cos. Siamo al quarto posto in classifica e vogliamo restarci. Cerchiamo di trovare una nostra continuit per vincere pi partite possibili. C’ tanto entusiasmo. Stiamo facendo una grande stagione da protagonisti in tutte e tre le competizioni: ora ci aspetta un gran futuro”.

milan
Che dovr per passare dalla prossima gara. Alla ripresa del campionato all’Olimpico arriver il Milan. “Sar una partita importante per noi. Si sta parlando troppo del fatto che non vinciamo contro le big, ma sar una grande prova e avremo il giusto entusiasmo per battere il Milan – aggiunge Patric -. “Mancher Higuain? Sicuramente un grande giocatore, per noi sar un vantaggio la sua assenza. Suso? Non abbiamo ancora parlato della partita. Ci conosciamo da quando eravamo piccoli, ma ne parleremo quando ci vedremo”.


RECUPERI
In visita agli studenti del Gentileschi c’erano anche Caicedo e Rossi. L’ecuadoriano, out nelle ultime due gare per un risentimento all’adduttore, punta al recupero per la sfida col Milan. “Sono contento – le parole di Felipe Caicedo – perch gi da oggi torno ad allenarmi sul campo”. Fiducia pure per Milinkovic, rientrato dalla nazionale causa un problema al ginocchio con affaticamento muscolare. Tanta carica anche da parte di Alessandro Rossi. “Sono cresciuto nella Lazio. Voglio affermarmi in prima squadra: il mio sogno”.

 Nicola Berardino  

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it