Oristano, agricoltore trova due scheletri mentre dissoda la terra


Gli scheletri di due persone, probabilmente una donna e un uomo, sono stati ritrovati nelle campagne di Siamanna, nell’Oristanese. Si tratta del secondo ritrovamento di ossa nel giro di meno di due settimane in Sardegna, dopo la scoperta di altri tre scheletri sul Supramonte di Orgosolo, in provincia di Nuoro.

Sul posto si sono recati per i rilievi del caso i Carabinieri della Compagnia di Oristano guidati dal capitano Francesco Giola. Ad avvertire i militari è stato il proprietario del terreno agricolo in cui sono stati trovati i resti umani, in località Idili, non distante dal paese che si trova a 16 chilometri da Oristano. I due scheletri, entrambi in buono stato di conservazione, sono stati scoperti mentre il contadino effettuava alcuni lavori con una pala meccanica in prossimità di un muretto a secco.  “In questo momento è prematuro fare qualsiasi ipotesi”, ha commentato il procuratore della Repubblica di Oristano Ezio Domenico Basso. Per saperne di più sulla data della morte e sulla possibile identità bisognerà attendere gli esiti degli esami del medico legale, che arriveranno nei prossimi giorni.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/