Orsolini: “Dobbiamo vincere. Sarei contento di rimanere a Bologna” – La Gazzetta dello Sport


L’azzurrino in conferenza stampa a Formello: “Giocando in casa ci sarà più pressione. Mi piacerebbe che Mihajlovic restasse in rossoblù”

Dal nostro inviato Nicola Berardino

Riccardo Orsolini prende la mira: “Abbiamo il dovere di provare a vincere l’Europeo”. Nel ritiro di Formello l’Under 21 di Di Biagio si sta preparando per la manifestazione continentale di categoria, che per la prima volta si disputerà in Italia. “Si, giocando in casa ci sarà una certa pressione perché le aspettative sono quelle di vederci arrivare fino in fondo – dichiara l’attaccante del Bologna -. Ma noi siamo sereni. Il gruppo è compatto e affiatato. Il lavoro in ritiro è iniziato bene a parte qualche problema per le piogge…”. Orsolini è centro delle attenzioni di mercato dopo la buona stagione con il Bologna. “Ho giocato di più con l’arrivo di Mihajlovic. Con lui c’è stata una crescita collettiva che ha esaltato i singoli. Sul piano personale ho fatto bene ma so che posso e devo fare di più”. Ormai deciso il suo riscatto da parte del Bologna che però non gli precluderà un eventuale ritorno alla Juventus. “Io sono qui, ci sono molte voci, ma non ho ancora firmato nulla – continua Orsolini -. C’era una certa apertura da parte mia e del Bologna in quel senso. Sarei contentissimo di rimanere in una città bellissima dove mi sono trovato benissimo con gente calorosa…”. Magari ancora con Mihajlovic. “È un grande allenatore. Con lui sono cresciuto sul piano tattico e so di poter fare meglio come mi ha detto in tanti faccia a faccia in questi mesi. Se resterà a Bologna, sarà contento perché vuol dire che ci sarà anche un progetto importante e ambizioso. Se andrà via? Gli farò un in bocca al lupo per la sua carriera”.

BOMBER AZZURRO

—  

E proprio a Bologna gli azzurri di Di Biagio debutteranno nell’Europeo il 16 giugno contro la Spagna. Al Mondiale Under 20 Orsolini si segnalò da capocannoniere con 5 reti. “Sono una attaccante mancato – sorride il 22enne esterno offensivo di Ascoli Piceno -, ma per me segnare è importante. Quest’anno ho messo assieme un bel bottino (8 reti in campionato, ndr), spero di poter essere d’aiuto anche in azzurro per l’Europeo”.


Link ufficiale: gazzetta.it