Parola di Allegri: cinque anni tra cavalli e Fantozzi – La Gazzetta dello Sport


Massimiliano Allegri, paroliere livornese, fustigatore di chi prende il calcio troppo sul serio. Sornione, paziente fin quando non volano i cappotti. In 5 anni di frasi e battute, la Juve ha conosciuto tutte le sfumature di un tecnico unico. Ieri è entrato per l’ultima volta allo Stadium e, con nuovo taglio da marine, ha salutato così: “Ci vediamo prossimamente su altri schermi”. L’avverbio va calcolato in sei mesi: inizierà la stagione senza panchina. In ogni caso, i bianconeri non dimenticheranno le sue tante parole: eccone qualcuna…


Link ufficiale: gazzetta.it