passeggero decide di guidare al posto suo (e pubblica le foto)


Un autista ubriaco e il passeggero che si sente a quel punto costretto a mettersi al volante. È successo in India e a documentare tutto su Twitter è stato proprio il passeggero che si è improvvisato conducente. Surya Oruganti, arrivato all’aeroporto Kempegowda di Bangalore, ha richiesto un taxi Uber attraverso l’app del servizio di trasporto privato. Quando l’auto è arrivata ha subito notato che il nome del guidatore non coincideva con quello indicato nell’app e, iniziato il viaggio, ha capito che l’autista era in evidente stato di ebbrezza. E a quel punto avrebbe deciso di guidare al suo posto. Su Twitter ha scritto: “Il viaggio di ritorno dall’aeroporto di Bangalore non era esattamente quello che mi aspettavo. L’autista era ubriaco e addormentato. Ho dovuto spostarlo da un lato e ho guidato fino a casa”. Ha anche postato sul social una foto e il video dell’autista praticamente privo di sensi: “Dovete risolvere questo problema. Ecco un video del guidatore così ubriaco da non sapere nemmeno di essere registrato”.

La risposta di Uber – Sempre su Twitter Surya ha poi scritto di essere stato contattato dal team Uber: “Hanno detto che non avrei dovuto guidare il taxi perché è un problema di sicurezza e che istruiranno l’autista e che potrebbero revocare la sua licenza in caso di recidiva”. Uber ha commentato la vicenda pubblicamente anche su Twitter annunciando di aver bloccato l’accesso all’app al conducente segnalato: “Vorremmo assicurare che interveniamo molto seriamente su tali incidenti”, si legge sul post dell’account di supporto.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/