Paura in autostrada: auto contro cisterna di metano in A13: morto l’automobilista


Terribile incidente stradale nelle scorse ore lungo l’autostrada A13, nel tratto compreso tra le uscite di Terme Euganee e Padova Sud, all’altezza del chilometro 97. Un’auto si è improvvisamente schiantata contro un’autocisterna che trasportava metano ed è rimasta schiacciata sotto al tir. Il terribile impatto è costato la vita all’automobilista della vettura che non ha trovato scampo. Il dramma si è consumato nel pomeriggio di lunedì, intorno alle 14, quando sul posto sono accorse diverse squadre di vigili del fuoco  da Padova oltre ai servizi di emergenza sanitarie e alla polizia stradale. Dopo aver estratto l’automobilista dalle lamiere dell’auto, i pompieri lo hanno affidato alle cure del personale medico del suem 118 ma purtroppo per lui non c’era più niente da fare: l’uomo è stato dichiarato morto sul posto.

La vittima è un uomo di 27 anni di origine moldava ma residente a Pordenone. Illeso invece il camionista del tir. Per consentire i soccorsi e per mettere in sicurezza l’area, dalle 14.30 alle 17 l’A13 è stata chiusa in entrambe le direzioni nel tratto interessato e  il traffico dirottato sulla viabilità ordinaria con conseguenti code  di mezzi. Poi l’autostrada è stata riaperta ma in un primo momento in direzione nord si è viaggiato solo su una corsia con la formazione di oltre sette chilometri di coda. Particolarmente delicate sono state le operazioni di sgombero dei mezzi incidentati e il recupero della cisterna a causa del carico altamente infiammabile. I pompieri hanno  trasportano con la dovuta cautela la cisterna al nucleo Nbcr di Mestre per verificare il sistema di vaporizzazione, seriamente danneggiato nell’impatto


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/