Piatek e Pandev. Terza vittoria in casa per Ballardini


Piatek festeggia con Kouamé e Romulo. GETTY

Piatek festeggia con Kouamé e Romulo. GETTY

Ci pensa Piatek. Sempre e comunque Piatek. Il polacco sblocca un primo tempo difficile, portando avanti un Genoa in palla, concentrato e soprattutto voglioso. Il Chievo deve arrendersi allo strapotere del centravanti, al quinto sigillo in altrettante gare: nessuno come lui nella storia dei rossoblù. Il raddoppio è arrivato dal sinistro chirurgico di Pandev: l’ex Inter raccoglie il pallone al limite e scaglia un mancino radente, che non lascia scampo a Sorrentino.

A breve il servizio completo.


 Alessio Da Ronch 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it