Picchiata e molestata da due uomini sulla tramvia


Una ragazza di sedici anni si è presentata alla polizia e agli agenti ha raccontato di essere stata avvicinata sulla tramvia di Firenze da due uomini che l’avrebbero aggredita. L’episodio denunciato dall’adolescente risale alla serata di lunedì, intorno alle 20, e sarebbe avvenuto nel parco delle Cascine. I due uomini, dopo aver seguito la ragazzina quando è scesa e averle tirato un pugno, avrebbero anche tentato di abusare di lei. Lei però, secondo quanto raccontato alla polizia, sarebbe riuscita a difendersi sferrando gomitate e riuscendo a mettere in fuga i due aggressori. Dopo l’episodio, sotto choc, la sedicenne ha avvisato la madre che l’ha soccorsa e si è rivolta alla polizia. Sull’episodio denunciato sono in corso accertamenti della squadra mobile di Firenze che indaga per violenza sessuale.

Il racconto dell’adolescente al vaglio degli investigatori – Sempre secondo il racconto dell’adolescente, i due uomini che l’hanno avvicinata sul tram le avrebbero rivolto alcuni apprezzamenti sul mezzo. Impaurita, la giovane avrebbe cercato di allontanarli scendendo ma questi avrebbero fatto lo stesso e avrebbero iniziato a seguirla. “Hanno tentato di abusare di me. Hanno iniziato a fare apprezzamenti mentre ero sulla tramvia. Allora sono scesa ma mi hanno seguito”, la ricostruzione della ragazza con la polizia. La giovane ha fornito agli agenti anche una descrizione dei due uomini parlando di due persone dalla carnagione chiara, forse originari dell’Est Europa.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/