“Poca intensit, troppo lenti nel primo tempo”


Carlo Ancelotti, 59 anni. Getty

Carlo Ancelotti, 59 anni. Getty

Il turnover non porta i frutti sperati, ci si mettono anche i pali (colpiti da Insigne e Koulibaly) e il Napoli non va oltre lo 0-0 contro il Chievo al San Paolo. Ora la Juve capolista dista 8 punti. Ancelotti al termine della sfida dichiara: “Questa partita simile a quella di Champions di mercoled, il tema tattico contro la Stella Rossa sar uguale. Oggi all’inizio abbiamo avuto poca intensit, quando il Chievo era pi aperto non abbiamo approfittato degli spazi e nella ripresa successo esattamente il contrario, con loro che si sono chiusi maggiormente. La Juve? Valuter la classifica alla fine del girone d’andata, adesso pensiamo agli impegni che ci attendono. Non stato un problema di posizioni dei giocatori o di movimenti in campo, siamo partiti troppo piano. Blandi anche nella finalizzazione e questo a lungo andare ha fatto acquisire coraggio al Chievo”.

PROSPETTIVE FUTURE
Quando il discorso scivola sul mercato di gennaio, e le relative voci su Cavani, Ancelotti afferma: “Non vedo tanta differenza tra titolari e riserve, non voglio aprire certi tipi di discorsi davanti ai microfoni anche perch ora ci attende la Champions con la qualificazione ancora aperta. Dobbiamo lavorare meglio nel preparare le sfide, questo l’insegnamento che ci lascia lo 0-0 contro il Chievo”.


 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it