Pochettino: ‘Il mio futuro non conta, ora penso solo alla finale. Ma dopo parleremo…’ – La Gazzetta dello Sport


Il tecnico del Tottenham rinvia i discorsi sulla prossima stagione. “Non è il momento di pensare alle cose individuali”

“Oggi non c’è niente di più importante di quello che abbiamo davanti”. Nel media day dedicato al Tottenham in vista della finale di Champions in programma sabato al Wanda Metropolitano contro il Liverpool, Mauricio Pochettino dribbla le domande sul suo futuro. “Possiamo fare la storia e regalare ai nostri tifosi la migliore delle gioie. Pensare alle cose individuali è un po’ imbarazzante. Non è importante il mio futuro, abbiamo cose più grandi davanti, l’unica cosa a cui penso è giocarcela con tutte le emozioni che la Champions ti porta. Le voci sono voci ma restano lì, la nostra concentrazione è al 200% sulla finale. Dopo la finale ci sarà tempo per parlare. Essere in finale di Champions è un risultato incredibile per questo club”.


Link ufficiale: gazzetta.it