poker. Siviglia k.o., adesso rischia


Jovic, 20 anni, attaccante. Protagonista nel poker del Francoforte al Marsiglia. Getty

Jovic, 20 anni, attaccante. Protagonista nel poker del Francoforte al Marsiglia. Getty

Nessun verdetto in questa spettacolare serata di Europa League. Il Marsiglia viene travolto dall’Eintracht Francoforte (che termina 1 nel girone della Lazio), stesso risultato (4-0) per il Chelsea di Sarri gi qualificato, che non lascia scampo al Paok. Nel girone J il Siviglia si complica la vita, perdendo a Liegi, e adesso per qualificarsi costretto a battere il Krasnodar capolista. Clamorosa rimonta del Besiktas a Sarpsborg, il Genk si fa riacciuffare dal Malmo: giochi aperti nel girone I. Vince, senza particolari meriti, il Rennes che pu ancora sperare (Gruppo K). Solo uno 0-0 tra Rangers e Villarreal: nel Girone G pu ancora succedere di tutto.

gruppo h


Francoforte-Marsiglia 4-0 – Francesi subito in difficolt alla Commerzbank-Arena di Francoforte: al pronti via percussione Jovic batte Pele ribadendo in rete un rimbalzo fortunoso. Il Marsiglia accusa il colpo e al 17’ si fa male da solo con un clamoroso autogol di Luiz Gustavo, autore di uno scellerato retropassaggio col portiere fuori posizione. Per i francesi non serata: al 62’ ancora autogol, questa volta causa Mitroglou, il Francoforte vola, anche perch Jovic firma la personale doppietta che vale il poker tedesco. I tedeschi sono aritmeticamente primi..

Classifica: Francoforte 15, Lazio 9, Apollon 4, Marsiglia 1

GRUPPO G

Rangers-Villarreal 0-0 – Partita intensa a Glasgow. Nel primo tempo Candeias lascia in dieci i padroni di casa, espulso per un brutto fallo. La gara piena di emozioni, ma le due squadre sprecano troppo e non riescono a trovare la rete. Si tratta dell’unica partita, tra quelle dell 21, terminata a reti inviolate. Il discorso qualificazione ancora apertissimo per tutte e 4 le squadre del gruppo.

Classifica: Villareal 7, Rapid Vienna 7, Rangers 6, Spartak Mosca 5

gruppo i

Malmo-Genk 2-2– Splendido il colpo sotto di Pozuelo che, al 42’, porta avanti il Genk. Raddoppio nella ripresa, al 53’: questa volta Pozuelo, in veste di assist-man lancia in porta Paintsil, che batte facilmente il portiere. Il Malmo prova a riaprila con Lewicki al 65’, gran destro di prima il suo. E subito dopo, complice l’imbarazzante difesa avversaria, arriva il pari con l’affondo di Antonsson. Restano entrambe in corsa per un posto ai sedicesimi.

Gran rimonta del Besiktas. AP

Gran rimonta del Besiktas. AP

Sarpsborg-Besiktas 2-3 – Che per il Besiktas non sar una trasferta agevole lo si capisce sin da subito: i norvegesi colpiscono immediatamente in contropiede con Rashad, abile nel saltare il portiere ed insaccare l’1-0 dopo soli due minuti. Neanche il tempo di festeggiare che Heintz trova un folle raddoppio: il tiro dai quaranta metri che beffa Karius una gioia per gli occhi. I turchi per non si danno per vinti e riacciuffano la gara: prima Lens con una gran traiettoria dalla distanza, poi il neo entrato Vagner Love firmano il pari. Sul finale di gara il Besiktas la ribalta con un altro gran pallonetto di Lens, riscrivendo la storia di una gara che sembrava incanalata verso altre direzioni. Con questa clamorosa rimonta i turchi tornano prepotentemente in corsa per la qualificazione. Strada in salita per la sorpresa norvegese.

Classifica: Genk 8, Besiktas 7, Malmo 6, Sarpsborg 5

gruppo j

Standard Liegi-Siviglia 1-0 – Poche emozioni a Liegi, lo Standard la sblocca al 62’ con Djenepo, bravo nel finalizzare una bella azione della sua squadra. Le cose si complicano per gli spagnoli, che al 68’ restando in dieci per l’espulsione di Sarabia (doppio giallo). Il risultato non cambia fino alla fine, nonostante l’arrembaggio finale degli spagnoli, che ora rischiano grosso, mentre il Liegi si avvicina clamorosamente ai sedicesimi. Al prossimo turno sfida determinante tra Siviglia e Krasnodar.

Classifica: Krasnodar 12, Siviglia 9, Standard Liegi 9, Akhisar Belediye 0

gruppo k

Jablonec-Rennes 0-1– Lo Jablonec crea, il Rennes distrugge e passa in vantaggio con Grenier al 55’, con una stupenda girata al volo. E i francesi rimettono tutto in gioco. Il discorso qualificazione si decider all’ultima giornata.

Classifica:Dinamo Kiev 11, Astana 8, Rennes 6, Jablonec 2

GRUPPO L

Chelsea in scioltezza sul Paok. Getty

Chelsea in scioltezza sul Paok. Getty

Chelsea-Paok 4-0 – Si mettono subito bene le cose per Sarri & co (comunque gi ai sedicesimi): nei minuti iniziali del match gli ospiti sono gi con un uomo in meno per l’espulsione di Khacheridi, reo di aver steso l’avversario lanciato in porta. Il gol, per, arriva pi tardi al 27’, ad opera di Giroud che lascia partire un bel piazzato all’angolino basso di sinistra. Il francese trova il raddoppio dieci minuti dopo con un sinistro al volo sullo spettacolare assist di Fabregas. Al 60’ i Blues dilagano con un gran destro dal limite di Hudson-Odoi. Al 78’ il neo entrato Morata trova il poker degli inglesi con un gran colpo di testa.

Classifica: Chelsea 15, Bate Borisov 6, Mol Vidi 6, Paok 3

 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it