Presidente Rai, Marcello Foa


La commissione di Vigilanza ha dato via libera per la carica di presidente dell’azienda radiotelevisiva.

marcello-foa.png

UPDATE: Mercoledì 26 settembre 2018 la Commissione di Vigilanza Rai ha approvato la nomina di Marcello Foa a presidente della tv pubblica.

27 sono stati i voti favorevoli mentre 3 i contrari, una scheda nulla e una bianca. Hanno votato 32 componenti della bicamerale su 40. È stato raggiunto il quorum dei due terzi previsto dalla legge per rendere efficace la nomina del presidente.

Rai, Marcello Foa presidente: il CdA dà il via libera per la seconda volta

UPDATE

: Venerdì 21 settembre 2018 per la seconda volta, Marcello Foa è stato candidato dal Cda Rai alla presidenza dell’azienda approvandolo con 4 sì, un no e un astenuto.

Foa dovrà essere sentito in vigilanza prima del via libera definitivo (dovrà ottenere il parere favorevole di una maggioranza qualificata, almeno i due terzi).

Rai, Marcello Foa presidente: il CdA approva

UPDATE

:Martedì 31 luglio 2018 il Consiglio d’Amministrazione della RAI ha dato il via libera all’elezione di Marcello Foa presidente. Un solo contrario e un astenuto. Domani sarà decisiva la votazione della Vigilanza.

Rai, Marcello Foa presidente: “Mi impegnerò con passione e onestà intellettuale per dare lustro alla Rai”

E’ prevista per il pomeriggio di oggi, venerdì 27 luglio 2018, alle 16, l’assemblea dei soci per la ratifica della nomina del nuovo cda. A dare la notizia è il sito RaiNews che ha rivelato come il ministro del tesoro Tria abbia proposto al cdm il nominativo di Fabrizio Salini come ad Rai e Marcello Foa come consigliere di amministrazione. Proprio Foa sarà votato dalla commissione di Vigilanza per la carica di presidente dell’azienda radiotelevisiva. Ecco la nota ufficiale:

In ottemperanza alle disposizioni di legge e di statuto e a completamento delle designazioni già effettuate dal Parlamento e dall’azienda, per il rinnovo del Consiglio di Amministrazione della Rai il ministro dell’Economia e delle Finanze, Giovanni Tria, ha proposto al Consiglio dei Ministri i seguenti nominativi: Fabrizio Salini, indicandolo per la carica di amministratore delegato, e Marcello Foa per la carica di consigliere di amministrazione

Ecco, invece, le parole del vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio,

Oggi diamo il via a una rivoluzione culturale. Ora ci liberiamo dei raccomandati e dei parassiti“, nella Rai.

Marcello Foa è uno scrittore e giornalista nato nel 1963 a Milano. Nel corso della sua carriera, tra i quotidiani ai quali ha collaborato, spiccano la Gazzetta Ticinese e il Giornale del Popolo (primi passi del suo corposo curriculum), Il Giornale (dal 1989) come viceresponsabile esteri. Nel 2004 ha fondato con Stephan Russ-Mohl l’Osservatorio Europeo di Giornalismo presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università della Svizzera Italiana (USI).

Ecco le parole di Foa alla notizia dell’incarico:




Link ufficiale: http://www.blogo.it/rss