Primavera, Celar Show, Roma in vetta. Vola la Viola, pari Milan


Zan Celar, LAPRESSE

Zan Celar, LAPRESSE

Otto gol in quattro partite, sette nelle ultime tre: la Roma vola in testa al campionato nel segno di Zan Celar. L’attaccante sloveno preso nel 2017 dal Maribor non ha ancora esordito in Serie A e non mai andato neanche in panchina, ma in Primavera fa la differenza e non solo perch fuoriquota. A Zingonia, Celar (che arrivava dalle doppiette contro Napoli e Palermo e che in Youth League non pu giocare per motivi regolamentari) si preso la Roma sulle spalle, infliggendo con una tripletta la prima sconfitta stagionale a un’Atalanta che arrivava al big match a punteggio pieno. I primi due gol sono arrivati nel primo tempo, nel giro di sei minuti: vantaggio al 32′, di testa su cross di Riccardi, raddoppio al 38′, ancora su assist di Riccardi, con Celar che ha saltato il portiere della Nazionale Under 19 Carnesecchi e ha messo in rete. Nel finale, dopo che l’Atalanta aveva provato a rientrare in partita, la terza rete su rigore concesso per fallo su Bouah.

LUNED LA JUVE
Detto che la Juventus, vincendo il posticipo di luned in casa dell’Inter, pu sorpassare l’Atalanta e andare in vetta (domani alle 10, invece, si gioca Napoli-Sampdoria), ha fatto un bel balzo in avanti la Fiorentina di Bigica, con il 2-1 in casa del Sassuolo. Decisiva la doppietta dello spagnolo Montiel, che ha trasformato due calci di rigore, il primo al 40′, il secondo al 26′ della ripresa. Il Sassuolo era rimasto in dieci al 39′ per l’espulsione di Castelluzzo, ma era comunque riuscito a pareggiare al 10′ della ripresa con un colpo di testa di Raspadori. A salvare il Milan a Palermo, invece, ci ha pensato Tonin, attaccante del 2001: a sbloccare il risultato per i rosanero, prima della rete dell’1-1, un gol al 2′ di Santoro.


LE ALTRE
Pari senza gol tra Genoa e Udinese, mentre il Chievo ha lasciato l’ultimo posto in classifica all’Empoli (battuto ieri a Torino dai granata) travolgendo 4-0 il Cagliari. Partita senza storia, con le reti giallobl di Vignato (doppietta), Juwara e Bertagnoli.

NAZIONALE UNDER 17
Nella gara di apertura del Main Round di qualificazione all’Europeo, la Nazionale Under 17 ha battuto 7-0 Andorra. A segno, Cudrig (Cercle Bruges, ex Udinese, autore di una doppietta), gli interisti Oristanio, Esposito e Cester e gli juventini Tongya e Spina. Marted alle 11 contro l’Armenia (oggi sconfitta 3-0 dalla Croazia nell’altra gara del girone) la seconda sfida.

I RISULTATI DELLA SESTA GIORNATA
Questi i risultati della sesta giornata: Torino-Empoli 3-0 (ieri), Atalanta-Roma 0-3, Palermo-Milan 1-1, Genoa-Udinese 0-0, Sassuolo-Fiorentina 1-2, Chievo-Cagliari 4-0, Napoli-Sampdoria (domani, 10, Sportitalia), Inter-Juventus (luned, 17, Sportitalia).

CLASSIFICA PRIMAVERA
Roma, Atalanta 15; Juventus* 13; Fiorentina 12; Palermo, Torino 10; Sassuolo, Napoli* 9; Inter* 8; Milan 7; Sampdoria* 5; Genoa, Udinese, Cagliari 4; Chievo 3; Empoli 2.

 Marco Calabresi  

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it