Pronta proposta di legge per tagliare 345 parlamentari. Risparmi per 100 milioni


Il governo è pronto a presentare una proposta di legge costituzionale per tagliare il numero di parlamentari. Ad annunciarlo è stato il vicepremier Luigi Di Maio ospite a Di Martedì su La7. “Con la Lega noi ci capiamo sui fatti, stamattina abbiamo fatto una riunione e la settimana prossima presentiamo una proposta di legge costituzionale per tagliare 345 parlamentari con 100 milioni di euro di risparmi l’anno”. Già a luglio Luigi Di Maio aveva annunciato la riduzione dei parlamentari e specificato che sarebbe stata la seconda mossa del governo dopo il taglio dei vitalizi. Inoltre, secondo fonti M5S, la prossima mossa del Movimento 5 Stelle dovrebbe essere quella di provare tagliare i vitalizi agli ex consiglieri regionali. In caso di mancati tagli, le regioni vedrebbero arrivare meno risorse dal governo centrale, con un vero e proprio taglio dei fondi corrisposti.

A proposito dei vitalizi, il vicepremier Di Maio ha attaccato gli ex parlamentari che hanno fatto ricorso: “Hanno avuto il fegato di fare i ricorsi. Gli tagliamo il vitalizio e gli lasciamo la pensione e hanno il coraggio di fare i ricorsi. Li facciano. Non mi spaventano”. A questo proposito, è prevista per domani un’importante’audizione a Palazzo Madama del presidente Inps, Tito Boeri.

L’annuncio è arrivato al termine di una giornata difficile per il governo, con la diatriba tra Di Maio e il ministro dell’Economia Giovanni Tria a proposito della legge di Bilancio. Nel pomeriggio, Di Maio ha lanciato un vero e proprio ultimatum al titolare di via XX settembre dichiarando che “un ministro serio dovrebbe trovare i fondi per gli italiani in difficoltà”, dunque dovrebbe trovare le risorse per la riforma delle pensioni e il reddito di cittadinanza.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/