quattro pali, Callejon e Milik battono Immobile


L'esultanza dei giocatori del Napoli. Lapresse

L’esultanza dei giocatori del Napoli. Lapresse

Quattro pali (tutti dei padroni di casa), tre gol, un’espulsione, diverse parate (pi di Meret che di Strakosha) e tante emozioni. Il Napoli batte la Lazio per 2-1 e accorcia momentaneamente le distanze dalla Juve capolista, ora lontana sei punti. Segnano Callejon e Milik nel primo tempo, gli azzurri colpiscono pure quattro legni (due di Milik e uno a testa per Callejon e Ruiz), ma subiscono la rete di Immobile che mette paura al San Paolo nel finale. La Lazio infatti non demorde anche dopo che Rocchi estrae il secondo cartellino giallo (dubbio) in faccia ad Acerbi, lasciandola in 10 uomini. Il Napoli per conduce in porto la vittoria, importante anche per distanziare l’Inter terza in classifica. La Lazio invece non pi in zona Champions, scavalcata dalla Roma. E se il Milan dovesse battere il Genoa, Inzaghi scivolerebbe addirittura al sesto posto.

A BREVE L’ARTICOLO COMPLETO


Dal nostro inviato Stefano Cieri 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it