Ranieri ritrova Pastore, Dzeko spreca troppo


Pastore festeggia il gol del 2-0 contro il Cagliari. Getty

Pastore festeggia il gol del 2-0 contro il Cagliari. Getty

Nel match del sabato, la Roma di Ranieri piega il Cagliari, mai veramente in partita, e vola al quarto posto a quota 58 punti. In attesa che Milan e Atalanta scendano in campo contro Torino e Udinese, i giallorossi si confermano in piena corsa Champions.

TOP
Era uscito dai radar. Colpa degli infortuni, della malinconia, delle attese che hanno sovrastato di gran lunga le sue prestazioni. Invece, proprio nello sprint del campionato che assegner la zona Champions, la Roma ritrova quello che era il suo acquisto estivo pi osannato e quindi pi deludente: Javier Pastore. Una prestazione da incorniciare, con un gol e una traversa, oltre a delle giocate deliziose, fra cui una rabona e una gran colpo di tacco. Se fosse tornato davvero, per la Roma sarebbe una svolta.


I VIDEO DI GAZZETTA TV

FLOP
Chiamiamolo subito: non una partita da flop per nessuno. Ma una cosa c’ da evidenziare, che in fondo resta una costante: Edin Dzeko spreca troppo per un centravanti del suo valore. Certo, lui gioca per la squadra come pochi attaccanti sanno fare, ma uno schierato in quel ruolo dovrebbe avere pi “killer instinct”. Perch non tutte le rivali sono morbide come questo Cagliari.

 Massimo Cecchini 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it