“Real? Ce la giocheremo faccia a faccia”. Pellegrini out


Monchi, direttore sportivo giallorosso. Lapresse

Monchi, direttore sportivo giallorosso. Lapresse

“Ci serve tempo”. In un’intervista a “Marca” il direttore sportivo della Roma, Monchi, parla della sfida con il Real di domani, partendo dagli infortunati: “Manolas e Kolarov ci saranno, De Rossi, Pastore e Perotti no”. E neanche Lorenzo Pellegrini: confermata la lesione al flessore destro, torner tra un paio di settimane. Non ci sar quindi domani sera contro i campioni spagnoli, ma Monchi garantisce: “A livello di motivazioni, la Roma c’ al 100%. L’anno scorso stato magnifico, quest’anno abbiamo fatto molti cambiamenti e ci servito del tempo per trovare la strada giusta. Ora siamo pi vicini a quello che vogliamo. La squadra si conosce meglio e stiamo raggiungendo un buon livello”.

ambiziosa
Per questo, nonostante il ko di Udine, dice: “Vorrei che la Roma fosse quella dell’ultimo anno e mezzo in Champions nelle sue partite in casa. Una squadra che domina, con la mentalit vincente. Vorrei vedere una squadra ambiziosa, che giochi faccia a faccia con il Real. Che – aggiunge Monchi – sempre favorito in ogni competizione”.


progetto
La Roma, invece, dice Monchi, ha ancora bisogno di tempo: “Per l’importanza, il tifo, essere la capitale d’Italia, l’intenzione avere un progetto vincente. Tutti i processi vanno portati avanti un passo alla volta e l’anno scorso ne abbiamo fatti gi d’importanti. Abbiamo sempre bisogno di tempo. Abbiamo una delle rose pi giovani d’Italia e della Champions. Pensiamo – conclude Monchi – al presente e al futuro”.

 Chiara Zucchelli 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it