ritirato lotto di pomodori in scatola Decò


La catena di supermercati Decò, molto presente soprattutto in Campania, ha disposto il ritiro dal mercato di un lotto di pomodorini in scatola col proprio marchio per rischio chimico, in particolare per “valori di clorquemat superiori” ai limiti di legge. Come si legge dal sito dedicato ai richiami di prodotti alimentari del Ministero della Salute, il provvedimento interessa i pomodorini commercializzati a marchio Decò e prodotti per la Multicedi Srl di Pastorano, in provincia di Caserta, dall’azienda Conserve Alimentari Futuragri Società Consortile Agricola per Azioni nel proprio stabilimento  sito nella zona industriale ASI di Foggia.

Il prodotto interessato dal richiamo è venduto in barattoli da 400 grammi, con il numero di lotto LA213 e il termine minimo di conservazione fissato al 31/12/2020. A motivare il ritiro la presenza oltre i limiti stabiliti dal Regolamento (CE) 396/2005 di Clormequat, un fitofarmaco pesticida utilizzato nell’agricoltura per la regolamentazione della crescita delle piante. Decò ha raccomandato ai suoi clienti che già avessero acquistato il prodotto con il numero di lotto segnalato di non consumarlo e di riconsegnarlo al punto vendita d’acquisto che lo immagazzinerà per poi riconsegnarlo a sua volta al produttore.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/