Robin realizza il sogno del piccolo Frans affetto da una malattia cardiaca – Forzaroma.info


Il portiere della Roma ha invitato un suo tifoso a trascorrere alcuni giorni nella capitale, cucinandogli il pranzo e portandolo a conoscere i calciatori giallorossi

Robin Olsen ha perso il posto da titolare in campo, ma non la voglia di fare del bene. Il portiere svedese della Roma, lo scorso weekend, ha realizzato il sogno di un suo piccolo tifoso. Frans Fegerberg ha 11 anni e un anno fa ha subito un’importante operazione a cuore aperto, necessaria a causa di una grave malformazione cardiaca congenita. Il bimbo è stato ospite del calciatore giallorosso, che lo ha invitato a trascorrere una giornata a casa sua, con tanto di pasta al pesto cucinata da Olsen e di partita alla playstation. Come riporta Helagotland.se, il piccolo Frans non può correre e giocare come i suoi amici: il suo sogno è sempre stato quello di conoscere il portiere della nazionale svedese. E Robin Olsen lo ha esaudito, portandolo anche negli spogliatoi per fargli conoscere tutti i calciatori della Roma. Non solo, Frans ha assistito anche al match dei giallorossi all’Olimpico dall’area VIP. I suoi giorni da sogno gli hanno lasciato anche qualche souvenir, visto che Olsen gli ha regalato un pallone firmato da tutti i calciatori, due maglie gara e una carta autografata dell’estremo difensore svedese. “E’ stato più bello di quanto sognasse”, ha raccontato la mamma di Frans.

 




Link ufficiale: gazzetta.it