Roma, inaugurata la nuova sede all’Eur. Presenti anche Conte e Raggi


Una foto della nuova sede.Ansa

Una foto della nuova sede.Ansa

Tra istituzioni e familiarit: la Roma inaugura la nuova sede della societ all’Eur e lo fa in grande stile, con la dirigenza al gran completo, la sindaca Raggi e il Premier, Giuseppe Conte. “Sono qui – ha detto – in doppia veste: come Premier e come tifoso della Roma. E non so quale sia pi semplice”. Conte ha raccontato di essere un tifoso anomalo “maniaco forse, ma ammetto che tifo sempre per le squadre italiane all’estero e quando gioca la Lazio non riesco a gufare”. Qualcuno ride, qualcun altro finge di farlo, ma l’atmosfera cordiale e rilassata. Anche quando Conte parla del progetto stadio: “La squadra c’, mi piace e sono fiducioso per la Champions. Il progetto stadio mi sembra migliorato, va fatto un plauso all’amministrazione capitolina e alla sindaca Raggi in particolare”.

raggi
Dal canto suo, la prima cittadina di Roma ha detto: “Sono qui per testimoniare la mia vicinanza a chi scommette in un progetto e ce la fa. Ringrazio i padroni di casa e il presidente del Consiglio Conte. una serata importante. Quella che nata come squadra di calcio, piano piano si evoluta diventando molto di pi che una semplice squadra. un progetto imprenditoriale importante e anche questo un ulteriore passo avanti. Sappiamo che spesso la burocrazia molto pi lenta di quanto voi imprenditori non siate. Il nostro obiettivo velocizzare l’apparato di Governo per essere un valido supporto alle imprese. fondamentale per il rilancio della comunit romana e del nostro paese. Ci siamo assolutamente. In bocca al lupo per la vostra nuova avventura”.


I VIDEO DI GAZZETTA TV

la roma
Dalle istituzioni ai vertici del club: il vice presidente Baldissoni, il Ceo Fienga, le bandiere Totti e Conti, il direttore sportivo Monchi, il suo collaboratore Balzaretti con la moglie, Eleonora Abbagnato: non manca nessuno dello stato maggiore giallorosso. Se Totti si limita a dire “sede bellissima” e a posare per la consueta sfilza di foto e autografi, Baldissoni, dopo la benedizione di Monsignor Fisichella, parla di “casa, famiglia e di Roma che abbiamo riportato al centro della citt”. Non a caso, stanotte il quartiere dell’Eur tutto giallorosso, obelisco compreso.

 Chiara Zucchelli 

© riproduzione riservata




Link ufficiale: gazzetta.it